news pallavolo

L’ASD VOLLEY BALL SABAUDIA SI AGGIUDICA L’OPEN MISTO DI PALLAVOLO

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gioco, Amicizia, Passione e Famiglia… è quanto messo in scena dalle compagini dell’open misto di pallavolo nella serata finale di festa tenutasi presso la palestra dell’istituto Sani-Salvemini di Latina.

Tanti i bambini presenti alla serata finale che giocavano liberamente tra di loro mentre sullo sfondo i loro genitori davanti a quella rete che, ad occhio, misura 2,35. Una rete che invece di dividere unisce e mette in relazione, incrociando così tante storie e tante vite, che si animano grazie alla comune passione per la pallavolo che non smette mai di generare ogni anno nuove amicizie.

La coppa è stata alzata alta in cielo dall’asd Volley Ball Sabaudia di Francesco Paolo Ferrara e del coach Chiara Carminati che ha saputo guidare un team molto coeso ed affiatato. Un plauso va a tutti gli atleti che si sono meritati di salire sul gradino più alto del podio: Laura Placati, Fabio Celani, Federica Miatello, Emiliano Bianchi, Alessandro Rollo, Silvia Ruggeri, Miriam Garrisi, Monica Lusardi, Marcio e Riccardo Pecoraro, Giovanni Battista Visconti, Daniele Pierelli e Maria Livia Nardi.

La sorpresa del torneo un’asd Leonessa Volley Latina del duo Augusto Coccia – Andrea Valleriani che hanno ben figurato alla guida di una formazione sperimentale di “leoncini” cresciuti punto dopo punto nell’arco del torneo. Un plauso va a Lamberto Gobbi, Alessandra Paffetti, Ilenia Cimini, Angelo Vari, Katiuscia Migliaro, Vincenzo De Falco, Riccardo Bannò, Nicusor Emanuel Dinca, Ricardo Jordan Guerre, Michela Visentini, Sara Sanseverino, Ruth Noemi Davila Tarrillo, Alfredo Tranchida e Marco Visentini.

A completare il “quadro” l’Old Star che sotto le direttive di Katia Lanzuisi e l’esperienza di Roberto Sitta ha dato battaglia in ogni set. Complimenti a Stefano Ianni, Alessandra Stefanelli, Marco Vanini, Paolo Mastrocola, Jherson Do Rosario, Alfonso Alfonso, Luca Lucchin, Gaetano Tornese, Iliana Berti e Cristina Lanzuisi.

E come ci ricorda Pablo Neruda “Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che ha dentro di sé.”

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.