formazione news pallavolo

Illuminiamo il futuro: Save the Children e Csi Latina contro la povertà educativa

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Dal 3 al 9 aprile 2017, Save the Children rilancia Illuminiamo il Futuro, una settimana di eventi in tutto il Paese per dare ai bambini e agli adolescenti che vivono in povertà in Italia, educazione, opportunità e speranza.

Nessun bambino dovrebbe essere privato dell’opportunità di mangiare adeguatamente, di andare a scuola con tutti i libri, i quaderni e l’astuccio, di leggere un libro o di giocare in uno spazio sicuro.

Eppure in Italia oltre 1 milione di bambini vive in povertà assoluta, senza beni e servizi indispensabili per condurre una vita quotidiana accettabile e senza la possibilità di costruirsi un futuro. O anche solo di sognarlo.

Due le tappe previste nella nostra provincia. A Scauri presso il Centro Studi Aquadro, Sabato 9 Aprile si è svolto il convegno “I Social e la nuova IT: rischi ed opportunità per le nuove generazioni”,

Il Presidente di Aquadro, e vice Presidente del Csi Latina, Alfonso Artone, ha dichiarato: “In italia esiste una forte povertà educativa, anche digitale. Nella generazione dei genitori, ma anche in quella dei figli. Sappiamo davvero cosa fanno i nostri figli quando usano il cellulare, il tablet, giocano alla consolle, o messaggiano su wathsapp? E’ giusto dare delle regole e delle limitazioni, o inibirli del tutto, o possiamo semplicemente fidarci di loro? I nuovi strumenti informatici sono una opportunità o un rischio per i nostri figli?” Numeroso il pubblico, costituito da genitori dei ragazzi, docenti del Centro e da ragazzi frequentanti i corsi di approfondimento.

Gli interventi sono stati di: Alfonso Artone – Scrittore e Direttore Centro Studi Aquadro, vice presidente provinciale del CSi ed esperto di It e Social Media; Rossella Pimpinella – Vice Presidente Aquadro e Funzionario Telecom Italia; Filomena Belardoni – Psicologa e Psicoterapeuta familiare, esperta di problematiche riguardanti la sfera emotiva, affettiva e relazionale (in particolare disturbi d’ansia, dipendenze, disordini alimentari) e di problematiche legate all’età pre-scolare, scolare e adolescenziale.

A Cisterna di Latina invece si è realizzata la quarta, ed ultima tappa stagionale, del progetto polisportivo del CSI – “Sport & Go” legato al minivolley e rientrante nell’ambito dell’iniziativa “Illuminiamo il futuro”.

 

Circa 60 i bambini tra gli 8 ed i 12 anni che si sono confrontati da dicembre ad oggi tra le varie attività di lancio del vortex, corsa veloce, salto in lungo e naturalmente di mini volley. Bellissimo il clima di festa che ha accompagnato l’intero percorso, fatto anche di momenti ludici quali il laboratorio grafico, lo spettacolo con i burattini, lo scambio delle figurine e naturalmente gli immancabili momenti conviviali delle merende che hanno coinvolto anche i più grandi.

 

Il vicepresidente dell’Atletico Cisterna Volley, Stefania Nardi, esprime il suo entusiasmo per questa iniziativa all’insegna del puro e sano gioco dei bambini: “È stata una giornata meravigliosa, vedere i bambini giocare e divertirsi è stato bellissimo e ci da quel quid in più per andare avanti nonostante le mille difficoltà che ogni giorno bisogna affrontare. Vedere il sorriso sul volto dei bambini è il compenso migliore per tutte le fatiche e i sacrifici. Mi auguro che queste iniziative non rimangano fini a se stesse ma che abbiano un seguito per il bene dei nostri giovani e il loro futuro.”

 

Un particolare ringraziamento va alle società sportive Asd Santa Palomba, Atletico Cisterna, Pianeta Volley Aprilia e Volley School Aprilia per la passione con la quale hanno collaborato alla buona riuscita del percorso sportivo e formativo dei bambini.

Alfonso Artone e Rossella Pimpinella, Presidente e Vicepresidente Aquadro
un nativo digitale

 

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.